TED Talks- Come bilanciare vita e lavoro

TED Talks- Come bilanciare vita e lavoro

Scegli il tuo futuro, oggi.

Esplora le aziende più interessanti in Europa, scopri chi stanno cercando e unisciti ai loro team.

Siediti un secondo, chiudi gli occhi, e chiedi a te stesso:” Se questo fosse il mio ultimo giorno sulla Terra, sarei orgoglioso della mia vita e di me stesso?”. Se la risposta non è un bel “Si!” con tanto di punto esclamativo, bè.. è forse ora di riconsiderare la lista delle tue priorità.

A volte le persone si immergono nel lavoro, pensando che successo ed ambizione siano le uniche cose che contano.

Ma se così non fosse?
Come dovrebbe essere una vita degna di essere vissuta in un mondo in cui lavorare e spendere 8 ore in ufficio è a volte necessario?

Abbiamo fatto le nostre ricerche, e abbiamo trovato questi video sull’argomento:

Nigel Marsh si pone (e ci pone) una domanda: cosa rende una vita piacevole? A volte spendiamo così tante energie ad accontentare persone che non ci piacciono facendo cose che ci piacciono ancora meno. Essere felici e bilanciare la vita privata con il lavoro non significa per forza avere un asilo al lavoro, dato che questo aumenterebbe solamente le ore all’interno delle mura del nostro ufficio, legittimati dall’idea che i nostri cari siano in buone mani. Capire cosa significhi veramente bilanciare vita e lavoro significa capire che le piccole cose contano, il che non implica per forza un drastico cambio nel proprio stile di vita.

Robert Waldinger è il direttore di uno studio (ancora in corso) che ha avuto come protagonisti più di 700 uomini, di cui circa 60 per l’intera durata della loro vita. L’esperimento era volto a capire cosa rendesse le persone veramente felici, e fino ad ora è stato dimostrato che le relazioni siano ciò che migliori il livello della vita delle persone. Non il colesterolo basso o la pressione sanguigna, ma le persone di cui ci circondiamo.

 

Laura Vanderkam ha ragione: la nostra settimana è fatta di 168 ore (senza considerare le ore di sonno e di lavoro). In caso di bisogno o esigenze stringenti, il tempo lo troviamo sempre. Si può dire sia solo questione di priorità. Come dice Laura: “Noi non costruiamo la vita che vogliamo risparmiando tempo, ma vivendo la vita che desideriamo, e poi il tempo si risparmierà da sè”. Ogni minuto che viviamo è una nostra scelta, e dobbiamo farci carico di ogni nostra scelta.

 

Shawn Achor parla della psicologia positiva, e spiega come non sia la realtà a plasmarci, ma che sia la lente con cui il nostro cervello vede il mondo a plasmare la realtà. Se puoi cambiare questa lente, puoi cambiare la tua vita. Tutti pensano che se lavoreranno tanto saranno altrettanto contenti e di successo. Ma Shawn Achor è totalmente in disaccordo.

Di fronte ad una situazione stressante, rimanere calmi risulta alquanto difficile: sotto stress il nostro corpo rilascia delle particolari sostanze, e la conseguenza è che il sistema si spenga e che non diamo il nostro meglio. Questa talk può essere utile per chi ha bisogno di evadere dallo stress lavorativo, e deve pensare e riflettere sulle priorità della sua vita.

Essere ambiziosi e di successo nella vita è certamente importante, ma mai quanto ricordarsi di mantenere un buon equilibrio tra vita e lavoro, cercando di gestire il tempo nel migliore dei modi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *